Tassa su Morti e Funerali, Introdotta l’Iva al 10%: caso unico in Italia

Arriva una nuova tassa sui morti e sui funerali, una scelta che ha del paradossale ed è il solo caso a livello nazionale. Se i costi erano già alti, ora la situazione andrà quindi peggiorando. Le ultime novità da parte dell’esecutivo italiano svelano una serie di azioni fiscali contenute nel disegno di legge, firmate dal senatore Stefano Vaccari, della maggioranza. A finire sul tavolo è la possibile introduzione dell’Iva al 10% sui funerali, che fino ad ora ne sono sempre stati esenti.

Quali sono le caratteristiche della tassa sui morti e sui funerali

Tassare quindi i defunti, per quanto strano, prevede una serie di caratteristiche e novità che andremo a elencare di seguito:

  • Come detto sarà introdotta l’Iva al 10% sui funerali;
  • Viene introdotto il pagamento di 30 euro (costo sporadico) per finanziare la vigilanza e il controllo;
  • Vi è l’obbligo per i Comuni di dare il 20% della Tasi (ottenuta dai cimiteri monumentali) per agevolare la copertura dei costi.

Inutile dire che le reazioni che hanno seguito questa nuova tassa sono state davvero variegate. Le più forti risposte sono arrivate dal mondo politico, ma anche dai cittadini che non hanno visto di buon occhio questa tassa sui morti.

Reazioni e conseguenze

Il Movimento difesa del cittadino, per esempio, attraverso le parole del suo presidente Francesco Luongo ha sì fatto notare l’importanza di una proposta che vada così a riorganizzare il settore dei funerali. E’ importante riordinare il sistema, andando a combattere l’evasione fiscale, ma per farlo non è giusto introdurre nuovi costi ai cittadini. Tale scelta potrebbe presto trasformare il funerale e quindi l’ultimo saluto ai propri cari in un bene di lusso.

Tassa sui Morti

Tassa sui Morti

Secondo le stime, un funerale standard, con la nuova proposta arriverà a costare 2.200 euro, e comporterà la diminuzione delle agenzie funebri sul territorio, qualora non vengano rispettate nuove regolamentazioni per le stesse strutture.

Articoli Collegati

Bollo Auto Storiche: Quando e Quanto si paga, Come, e Quando invece si è Ese... Dal 2015 le disposizioni riguardanti il pagamento del bollo delle auto storiche sono cambiate, in peggio per il cittadino. Fino al 2015 gli autoveicol...
Interventi di Riqualificazione Energetica, le Novità della Finanziaria 2018 Con la modifica dell’art. 14, DL n. 63/2013 è confermata: la proroga della detrazione per la “generalità” degli interventi di riqualificazione en...
Paesi Black List: Elenco e Lista Aggiornata dei Paesi in Black List Il Ministero dell'Economia e l'Agenzia delle Entrate aggiorna costantemente la lista di quei Paesi nei cui confronti l'Amministrazione Finanziaria ha ...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

banner