Opzioni Binarie: Cosa Sono, Come Funzionano e Come Fare Trading con le Opzioni Binarie

Parlando di investimenti e di trading c’è uno strumento che spicca sugli altri, soprattutto per chi è alle prime armi. Si tratta delle opzioni binarie, una tipologia di operazioni che fa della semplicità e dell’immediatezza il proprio punto di forza. Le opzioni binarie si definiscono come uno strumento finanziario derivato, ovvero il valore al quale si fa riferimento durante le operazioni è quello di un altro titolo. Il meccanismo di base su cui si fonda il funzionamento è quello delle classiche opzioni, secondo cui ci si impegna ad acquistare il titolo sottostante ad un determinato valore in una determinata scadenza.

Nella pratica, con le opzioni binarie questo processo viene ulteriormente semplificato, infatti lo scopo dell’investitore è esclusivamente quello di prevedere un aumento o, al contrario, una diminuzione del valore, avendo sempre come riferimento una precisa scadenza. In questa ottica, non importa la differenza tra il valore dal quale si parte e quello che si ottiene al termine. Infatti le opzioni binarie si basano su un meccanismo che molti definiscono simile ad una scommessa, in quanto nel caso di una previsione esatta si ottiene l’intero importo previsto anticipatamente. Allo stesso modo, nel caso di una perdita, questa va ad interessare l’intero importo investito.

Tutto ciò, nella pratica, si traduce in una facilità di utilizzo disarmante, infatti l’investitore non deve fare altro che scegliere un termine di scadenza e puntare su un aumento o una riduzione del prezzo rispetto a quello vigente nel momento dell’investimento. Se la previsione risulta errata il trader perde l’intera cifra investita, al contrario, nel caso in cui questa risulti corretta il guadagno è di poco inferiore alla somma dell’investimento, essendo previste delle commissioni a vantaggio del broker.

La durata delle operazioni è altamente variabile e comunque a scelta dell’investitore. Le opzioni binarie più brevi hanno una durata minima di un minuto, mentre dal lato opposto si possono trovare delle operazioni che superano il mese di durata. Le opzioni binarie hanno fatto molto discutere gli esperti del settore finanziario e hanno raccolto numerose critiche, dovute principalmente al meccanismo, il quale associato anche ad una durata particolarmente ridotta, potrebbe rendere di fatto questo tipo di investimento più simile ad un gioco d’azzardo che ad un’operazione di trading.

La storia delle opzioni binarie

Parlare di storia riferendosi alle opzioni binarie è decisamente un’esagerazione, si tratta infatti di uno strumento particolarmente giovane. Una prima forma di questo tipo di operazioni si deve alla Chicago Board of Trade, che introdusse la prima piattaforma nei primi anni Settanta. Da allora, per poter parlare davvero di opzioni binarie bisogna aspettare il 2008, anno in cui, complice anche il progresso tecnologico, è iniziata la storia di successo che le caratterizza. Proprio lo sviluppo tecnologico, molto probabilmente ha rappresentato uno dei punti più importanti per la diffusione di questo tipo di contrattazione. L’estrema semplicità, l’immediatezza e la possibilità di un rapido ritorno dell’investimento verrebbero infatti meno se non ci fosse la possibilità di sfruttare una piattaforma online per gli investimenti.

Trading Opzioni Binarie

Trading Opzioni Binarie

Fare trading con le opzioni binarie

Le opzioni binarie rappresentano sicuramente uno degli strumenti più semplici e immediati da sfruttare per fare trading, anche comodamente da casa. Per iniziare ad investire è necessario prima di tutto scegliere un broker tramite il quale effettuare le proprie operazioni. La scelta può essere influenzata da diversi elementi, uno su tutti l’affidabilità del broker. Altri aspetti importanti possono essere poi la disponibilità di determinati asset, i tassi applicati e gli strumenti offerti dalla piattaforma di trading. Dopo aver scelto il broker è quindi possibile passare all’investimento vero e proprio. Quindi è necessario effettuare un deposito di denaro sul conto della piattaforma. Inoltre, se non vuoi mettere a rischio i tuoi soldi sin da subito, è utile sapere che la maggior parte dei broker più importanti offre un conto demo gratuito con il quale poterti esercitare.

Giunti a questo punto non ti resta che effettuare l’investimento. Per farlo basta scegliere la durata più gradita e quindi procedere con la previsione del prezzo in rialzo o in ribasso. Per aumentare le possibilità di guadagno è importante investire con metodo e seguire una strategia basata su un’analisi del valore e nella scelta coerente della durata. In tal senso sono molto importanti i grafici e anche la conoscenza dell’andamento del titolo sottostante all’opzione sulla quale si investe. Inoltre, anche le notizie del mondo macroeconomico devono fare da guida negli investimenti.

Articoli Collegati

Trading Online Demo: le Migliori Piattaforme di Trading un cui Avere un Cont... Sono tante le persone affascinate dall'investire in Borsa o sui mercati finanziari. L'immaginario dell'uomo in completo elegante che con pochi click a...
eToro: Come Funziona la Piattaforma di Trading Online, Opinioni e Recensione eToro è un broker (* il tuo capitale è a rischio) che con la sua piattaforma intuitiva ti permette di avvicinarti al settore trading online.  Su scala...
Borsa Virutale: Come Imparare ad Investire grazie alla Borsa Italiana Virtua... L'investire in Borsa ha sempre attirato tante persone alla ricerca di metodi per incrementare le proprie entrate. Che siano esse interessate nel guada...

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

banner