Conto Deposito Intesa Sanpaolo: Caratteristiche, Tassi di Interesse e Rendimenti/Guadagni

Sul mercato dei Conti Deposito in Italia ve ne sono di diversi molto interessanti. Uno di questi il Conto Deposito targato Intesa Sanèaolo. Quest’ultima ha saputo costruire un’offerta davvero micidiale per fornire la possibilità di risparmio ai privati. Si tratta, in realtà, di un’offerta che s’inserisce a metà tra un Conto Deposito classico e un Conto Corrente bancario. E’ il Buono Risparmio, che aiuta i clienti a deporre sul conto unicamente delle piccole somme che potranno fruttare diversi guadagni all’utente.

La somma viene vincolata al conto corrente del cliente. Il Buono Risparmio è una soluzione molto economica (sono escluse le spese di chiusura o di apertura del Conto), ma anche pratica e flessibile, adatta per quei clienti che hanno già un conto corrente presso la banca Intesa San Paolo. Tuttavia non si tratta della sola soluzione offerta della banca, quanto al più dell’offerta più appetibile agli occhi dei titolari di un conto corrente presso questo ente di finanziamento. A questo si può associare il Libretto di Risparmio. Quest’ultimo non prevede alcun vincolo sul patrimonio, tanto da assicurare costantemente la disponibilità del capitale che è stato investito dalla persona.

Scopri gli altri migliori conti deposito che puoi aprire direttamente online:


Altri servizi dell’Intesa Sanpaolo

Oltre a offrire queste possibilità, la banca è propensa a dar modo ai clienti di agire anche diversamente in modo da gestire i propri risparmi in maniera sicuramente più flessibile e veloce. La vasta gamma di offerte targate Intesa San Paolo include i conti correnti semplificati e legati all’utilizzo delle carte elettroniche, come quelle prepagate, bancomat e carte di credito. Altresì la banca mette a disposizione degli interessati una vasta gamma di soluzioni per quanto concerne il piano d’integrazione per i pensionati.

Le possibilità di guadagno

Al giorno d’oggi l’Intesa San Paolo offre diversi prodotti con un tasso d’interesse che si aggira intorno al 3,5% lordo annuo. Il tasso d’interesse è variabile in relazione alla durata del deposito, alla somma deposta e ad altri fattori. L’imposta da bollo viene fatta pagare al cliente, ma non vi sono comunque dei grandi costi di chiusura o di apertura del conto. Ci sono invece dei costi di gestione, anch’essi variabili, e comunque per niente alti.

Conto Deposito Intesa Sanpaolo

Conto Deposito Intesa Sanpaolo

Dalla sua il Conto Deposito Intesa San Paolo ha la sicurezza e la garanzia. I soldi depositati sul conto sono protetti dal Fondo Interbancario di tutela dei conti. Inoltre il conto permette delle notevoli capacità di guadagno passivo, inserendosi di diritto tra le banche della fascia medio-alta per guanto concerne il rendimento annuale. A questo si aggiunge il fatto che la Banca Intesa San Paolo opera con successo in più di 29 Paesi stranieri.

Confronta le offerte dei migliori Conti Deposito Online:

Tralasciando le varie e mere procedure burocratiche è possibile aprire un Conto Corrente nella Banca Intesa San Paolo anche in Paesi come la Romania, dove il tasso d’interesse lordo è pari al 7,5%. Con un po’ di sana forza di volontà e tanta pazienza è possibile avere dei rendimenti annuali di molto maggiori.

Articoli Collegati

Conto Deposito Unicredit: Opinioni, Vantaggi e Interessi La decisione di affidare i propri risparmi ad una banca è molto importante per non rischiare investimenti sbagliati e avere la sicurezza di compiere u...
Conto Deposito Arancio di Ing Direct: Caratteristiche, Interessi e Opinioni Da molto tempo ormai si sente parlare del Conto Arancio, sicuramente tra i migliori conti deposito che si possano trovare in commercio. Gli interessi ...
WeBank Conto Deposito: Caratteristiche, Vantaggi e Interessi Webank conto deposito è l'innovativa soluzione di accumulo di denaro con la certezza che il capitale depositato avrà rendimento costante. La crescita ...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

banner