Postepay Scaduta: Come Fare il Rinnovo della Carta Postepay Gratuitamente

Le carte prepagate sono un ottimo mezzo di pagamento che sta ormai sostituendo il circuito tradizionale delle carte di credito bancarie. Il sistema prevede la possibilità di avere una carta che rispetta i circuiti Mastercard o Visa e quindi per certi aspetti ha caratteristiche identiche a quelle di una carta ordinaria. I vantaggi infatti sono, il mancato collegamento a un conto corrente, e la possibilità di limiti di spesa dovuto al plafond di spesa collegato sulla carta. Infatti mentre una carta di credito comune può essere solo concessa dalla banca di appartenenza, previa affidamento, una carta prepagata può essere aperta da chiunque, anche se non è titolare di conti correnti o avente delle condizioni di impossibilità ad esserne depositario.

Le carte prepagate quindi permetterono a chiunque di avere i vantaggi di un carta o di un bancomat, limitando ovviamente la spesa. Poste Italiane, ormai da tempo si è equiparata al sistema delle carte prepagate, fornendo ai suoi utenti una carta che prende il nome di prepagata postepay, la quale non solo aderisce al circuito mastercard, ma inoltre ha la titolarità di un IBAN (nella versione Evolution) e i vantaggi che ad esse ne deriva. Tutti possono ricevere la carta. Basta recarsi alla posta con un proprio documento di identità e compilando una distinta prestabilita all’interno della quale si introducono i propri dati, si riceve istantaneamente la carta. Un operazione semplicissima. Attivarla è ancora più facile. Basta seguire le indicazioni presenti nel foglio e contattare il numero di riferimento.

Inoltre una carta postepay, dà diritto a un conto virtuale che viene aperto contemporaneamente alla consegna della carta. Con il termine conto virtuale, si intende non un vero e proprio conto corrente, ma la possibilità di visionare il saldo della postepay ed i movimenti effettuati collegati alle ricariche e alle spese sulla prepagata. Poste italiane fornisce infatti un app, predisposta. Basta registrarsi su internet, scegliendo un username e una password e collegando la carta di credito consegnata e avrete tutti i movimenti giornalieri e mensili a vostra disposizione. Inoltre la Postepay Evolution, prevede la possibilità non solo di ricevere pagamenti da altre carte dello stesso tipo, con una semplice ricarica postepay, ma anche di poter ricevere pagamenti attraverso bonifici, data che è titolare di un codice iban. Ricaricarla è semplicissimo: basta andare in qualunque posta con la carta e il proprio codice fiscale o tessera sanitaria, oppure recarsi nelle ricevitorie sisal o lottomatica che sono convenzionate con la posta ed effettuare un ricarica. Altro vantaggio riguarda i limiti di spesa. Potrete stabilire voi il limite minimo o massimo di spesa giornaliero. Ovvio che il valore non debba mai superare l’importo presente sulla carta.

Rinnovo Postepay Scaduta

Rinnovo Postepay Scaduta

Come Rinnovare la Postepay Scaduta

La postepay, dal momento in cui viene attivata ha validità di cinque anni. La scadenza è segnata sulla carta come in una comunissima carta di credito. Viene specificato, il mese e l’anno di scadenza. Dato che il tempo di validità è molto lungo, non è un problema anche rinnovarla. Infatti il sistema posta prevede tutta una serie di accortezze per permettere la continuazione del vostro utilizzo della carta, senza interruzioni del servizio. In caso in cui la data di scadenza stia per avvicinarsi avete la possibilità di rinnovarla entro due mesi prima della scadenza e non oltre 18 mesi dal momento della scadenza.

Il servizio non sarà sospeso per tutto questo periodo. Il rinnovo è anche questo molto diretto è semplice. E’ possibile effettuarlo online, attraverso la propria area riservata, oppure per telefono contattando il numero verde prestabilito dalle poste, o infine per chi lo trova più pratico, recarsi proprio al proprio ufficio postale. Una volta effettuata la richiesta di una nuova carta, Poste Italiane, invierà al vostro indirizzo di residenza una nuova carta con le stesse caratteristiche. Il procedimento è completamente gratuito.

Come trasferire i soldi

Non vi dovete preoccupare di dover prelevare i soldi presenti sulla vostra carta prepagata prima della scadenza, dato che nel momento in cui si effettua la richiesta di una nuova carta postepay, il procedimento di trasferimento dei soldi è quasi automatico. Infatti come abbiamo detto precedentemente, la carta anche dopo la scadenza può essere rinnovata gratuitamente. Quando vi arriva la nuova carta prepagata, basta contattare il numero verde e chiedere il trasferimento dando le nuove coordinate della carta. Oppure per chi ha attivato la propria pagina personale, entrare nel sito e collegare i dati della nuova carta. i soldi verranno immediatamente trasferiti senza spese.

Articoli Collegati

Carta Revolving: Cos’è, Come Funziona e Come Richiederla On Line La Carta Revolving è uno strumento di pagamento che ha le stesse funzionalità delle carte di credito, solo che permette a fine mese di rateizzare il r...
DB Contocarta di Deutsche Bank: Caratteristiche e Vantaggi della Prepagata R... La DB Contocarta di Deutsche Bank è una carta prepagata circuito Visa con codice IBAN. Le principali caratteristiche della carta risiedono nel fatto c...
Carta di Credito VISA: Informazioni, Numero e Blocco La carta di credito VISA è uno degli strumenti di pagamento elettronico maggiormente utilizzati per gli acquisti, sia nei negozi tradizionali che in q...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

banner