Netflix Italia: Costo e Prezzi dell’Abbonamento per Film e Serie TV

La notizia è stata confermata via e-mail dallo scorso 9 ottobre: esattamente come avvenuto in America, anche in Italia Netflix darà il via a un piccolo aumento dei prezzi dell’abbonamento sottoscritto. Contrariamente a quanto si pensasse, il ritocchino dei prezzi non riguarda solo il mercato americano. La novità riguarda tutti i neo abbonati, mentre per i vecchi utenti iscritti l’aumento scatta nel mese di novembre, con una notifica che è stata ricevuta dal 19 ottobre scorso. Di seguito scopriremo in che modo andranno a cambiare le tariffe e gli abbonamenti per gli appassionati viewers.

Tutte le novità legate all’aumento prezzi dell’abbonamento Netflix

Sei tu a scegliere quale piano faccia al caso tuo nel momento in cui vai a stipulare il tuo abbonamento. I piani determinano il numero di dispositivi sui quali è possibile guardare i programmi e le serie streaming di Netflix contemporaneamente. Puoi anche scegliere la definizione passando da standard (SD) ad alta definizione (HD) fino all’ultra alta definizione (UHD).

  • Piano base: 1 schermo SD, con possibilità di vedere uno schermo alla volta. Il costo di questo abbonamento è di 7,99 euro;
  • Piano standard: prevede 2 schermi HD, con visione su 2 nello stesso momento in alta definizione. Il prezzo passa da 9,99 a 10,99 euro;
  • Piano premium: un totale di 4 schermi HD e UHD. In questo caso il prezzo sale da 11,99 euro a 13,99 euro.

Al momento in Italia non è ancora previsto il cosiddetto piano DVD, che resta una modalità di scelta solo per gli Stati Uniti. Resta invariato il tempo di prova: il primo mese dalla registrazione è gratuito per i nuovi abbonati. Al termine di questo periodo potrai decidere se continuare a usarlo; in questo caso ogni mese ti verrà addebitata la somma mensile da te scelta. Protrai poi modificare o annullare il tuo abbonamento in qualsiasi momento, collegandoti sul sito ufficiale della piattaforma streaming.

Netflix Prezzi e Costo

Netflix Prezzi e Costo

Netflix amplia così la sua offerta per gli utenti

La scelta della piattaforma streaming non è causale: Netflix, infatti, tende ad adeguare i piani e i costi in base alla vasta quantità di titoli inseriti, oltre alle nuove funzionalità garantite. In questo modo vuole anche aiutare gli abbonati a migliorare la fase di ricerca, trovando sempre contenuti affini e preferiti in pochi minuti. La premura riservata ai clienti ha avuto un ottimo risultato in termini di guadagni della società e di azioni in borsa: Netflix ha fatto registrare una salita del 4%.

Articoli Collegati

Fondi Europei Diretti e Indiretti: Come Trovarli e Utilizzarli Chiunque abbia un'attività o lavori a favore degli investimenti per un'impresa, sa perfettamente quanto sia importante rimanere sempre informati sulle...
Aziende di Network Marketing in Italia: Guida alle Migliori per Serietà e Af... Quando si parla di Network Marketing ci si riferisce ad un business di grande successo accompagnato da una fitta rete di distribuzione nel quale viene...
Saldi 2018: Quando Iniziano, Durata e Date dei Saldi Invernali 2018 Stanno per finire le festività natalizie e, come di consueto ogni anno, gli italiani stanno preparandosi ai saldi invernali 2018. Si tratta di una ver...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

banner